Your Inter Site
 
www.inter-calcio.it PALMARES

















Webmasters Nerazzurri

 

 

 


Pires Ribeiro Dodò

Nato a  Campinas Brasile il 6-Febbraio-1992

 Difensore dell'Inter nr. maglia 6

Pires Ribeiro Dodò

Statistiche della stagione 2015/2016 di

Pires Ribeiro Dodò nell'Inter

  Campionato TOTALE
presenze 0 0
gol 0 0
MINUTI GIOCATI 0 0
CART. GIALLI 0 0
CART. ROSSI 0 0
PALI TRAVERSE 0 0
SOST. FATTE 0 0
SOST. AVUTE 0 0
PANCHINE 0 0

 


Statistiche della stagione 2014/15

  Campionato Coppa Italia UEFA Europa League TOTALE
presenze 20 2 6 28
gol 0 0 2 2
MINUTI GIOCATI 1443 99 485 2027
CART. GIALLI 3 0 0 3
CART. ROSSI 0 0 0 0
PALI TRAVERSE 0 0 0 0
SOST. FATTE 4 1 1 6
SOST. AVUTE 8 1 0 9
PANCHINE 7 0 1 8

 


Carriera e Vittorie di Pires Ribeiro Dodò

stagione squadra campionato Coppe internazionali Coppa Italia/Supercoppa
pres gol pres gol pres gol
2009 Corinthians (A-Bra) 4 0        
2010 Corinthians (A-Bra)            
2011 Bahia (A-Bra) 15 1        
2012 Corinthians (A-Bra)            
2012/13 Roma (A) 11 0 0 0 4 0
2013/14 Roma (A) 19 0 0 0 1 0
2014/15 Inter 20 0 6 2 2 0

 


In occasione del 70esimo anniversario d'Indipendenza dell'Indonesia presenti i due nerazzurri all'evento organizzato a Expo Milano 2015

MILANO - Giornata speciale per Dod Pires e Jonathan Biabiany che in occasione del 70esimo anniversario d'Indipendenza hanno partecipato al terzo dei tre eventi organizzati in questi giorni al Padiglione Indonesia di Expo Milano 2015. Danze, show cooking e intrattenimento: questo e tanto altro per celebrare la ricorrenza.

I due nerazzurri, accolti da una danzatrice che ha svolto la tipica danza indonesiana, hanno avuto la possibilità di assaggiare cibo e spezie locali e di osservare, attraverso l'oculus, le bellezze del territorio con una visione tridimensionale e a 360. Dopo foto e autografi tappa all'auditorium, dove, alla presenza dell'ambasciatore Mr August Parengkuan, sono saliti sul palco e hanno risposto ad alcune curiosità dei tifosi presenti, omaggiati con maglie e alcuni biglietti per il derby del 13 settembre.

"È un onore conoscere attraverso Expo la splendida cultura del Paese del nostro presidente. È bello conoscere questa cultura, fa piacere al presidente ed è bello vedere tanta gente curiosa di conoscere il posto" ha dichiarato il brasiliano Dod ai giornalisti presenti.
Poi qualche battuta sul presente e sull'imminente inizio del campionato: "Ci vuole tempo per fare ambientare i nuovi e capire come andrà la stagione. Non c'è niente di ufficiale su Kovacic, ancora non sappiamo niente. Non vedo l'ora di rientrare, sto lavorando duro per questo ma ancora ci vuole tempo. Nel frattempo tifo per i miei compagni, sono sicuro che faremo grandi cose. Sto bene, manca poco al recupero. Squadra ancora da sistemare? C'è ancora tempo prima di inziare, fa piacere l'apprezzamento dell'allenatore, sono tranquillo. Quanto manca alla vera Inter? La preparazione è sempre difficile, i giocatore nuovi che non si conoscono devono ingranare. Noi siamo qui e lavoriamo. 4-3-3 ideale per me? Sì, ma in questi anni ho imparato a giocare in diversi ruoli".

Poi, parola al francese Biabiany: "Sto bene, siamo alla fine dell'infortunio, voglio rientrare prima possibile per la squadra. Expo? Fa piacere vedere tanti tifosi e fare foto con loro. Sensazioni per il campionato? La squadra è buona, si è lavorato tanto e siamo pronti. Bello avere tanti tifosi anche in Indonesia, un paese che mi piacerebbe conoscere. Un onore festeggiare con i nostri tifosi indonesiani, per loro è un giorno importante, il settantesimo anniversario dell'Indipendenza, e siamo contenti che abbiano scelto di festeggiare con noi".

17-Agosto-2015 tratto da www.inter.it


 

 

o===():::::::::::> Webmaster: Serafino Pisanu <:::::::::::()===o  

www.inter-calcio.it   è un sito dedicato all'Inter a titolo personale, non per lucro.

Si ringrazia il Sito Ufficiale  inter.it  per aver permesso la riproduzione di foto e contenuti.

Per qualunque informazione, inviate una e-mail