Your Inter Site
 
www.inter-calcio.it PALMARES

















Webmasters Nerazzurri

 

 

 


Rey Manaj

Nato a  Lushnje Albania il 24-Febbraio-1997

 Attaccante dell'Inter nr. maglia 97

Rey Manaj

Statistiche della stagione 2015/2016 di

Rey Manaj nell'Inter

  Campionato TOTALE
presenze 1 1
gol 0 0
MINUTI GIOCATI 10 10
CART. GIALLI 1 1
CART. ROSSI 0 0
PALI TRAVERSE 0 0
SOST. FATTE 1 1
SOST. AVUTE 0 0
PANCHINE 0 0

 


Carriera e Vittorie di Juan Jesus nell'Inter


Manaj: "Che emozione San Siro"


Le parole dell'attaccante nerazzurro dopo Inter-Atalanta: "Sono giovane ma imparo molto in settimana, devo solo allenarmi. Il risultato è la cosa più importante"

MILANO - Al termine della bella vittoria nerazzurra sull'Atalanta, Rey Manaj è intervenuto ai microfoni di Inter Channel: "Sono contento per la vittoria. Era la prima in casa, quindi dovevamo fare tre punti. ll risultato è la cosa più importante, all'inizio è l'unica cosa che conta. Adesso dobbiamo pensare al Carpi".

"All'Inter non manca niente, siamo già forti. Non so che ruolo potrei ritagliarmi, ho tanti campioni davanti ma sono pronto. Emozione? Sì, un pochino, davanti a oltre 30 mila persone esordire non è facile. Sono contento. Sicuramente l'idea è giocare sempre di più, sono giovane e imparo molto in settimana, devo solo allenarmi".

"Al gol di Jovetic ho provato una gioia indescrivibile. Sono contento perch ha segnato all'ultimo respiro un compagno che è appena arrivato. Ci sono tanti aspetti positivi ma siamo solo all'inizio. Secondo me arriveremo in alto".

"Adesso concentriamoci sulla sfida di settimana prossima contro il Carpi. Sono dispiaciuto per Icardi, è un amico. È più grande il dispiacere per il suo forfait che la felciità per il posto che si è liberato". 

23-Agosto-2015 - tratto da INTER.IT


 

Manaj: "Inter un grande gruppo"


Il giovane attaccante nerazzurro ai microfoni di Inter Channel nel post-partita di Inter-AEK Atene

ANCONA - Entrato in campo nel secondo tempo, con due chiare occasioni da gol, Rey Manaj è uno dei più positivi della partita contro l'AEK Atene.

Ai microfoni di Inter Channel il 18enne attaccante nerazzurro analizza il match: "Nella seconda occasione è stato bravo il portiere ad anticiparmi, peccato davvero. Mi devo allenare bene perch da ora in poi, le partite contano. Il gruppo qui è bellissimo, sono grandi uomini e mi aiutano molto. Cerco di imparare tanto da tutti perch sono più esperti di me. In campo non si va con la carta di idenità", ha detto Manaj.

17-Agosto-2015 - tratto da INTER.IT


 

 

o===():::::::::::> Webmaster: Serafino Pisanu <:::::::::::()===o  

www.inter-calcio.it   è un sito dedicato all'Inter a titolo personale, non per lucro.

Si ringrazia il Sito Ufficiale  inter.it  per aver permesso la riproduzione di foto e contenuti.

Per qualunque informazione, inviate una e-mail